BOULEVARD LAURENTINO

Riqualificazione dell'anello viario del Laurentino 38 - Roma 2007/2008

Committente: Comune di Roma, Dipartim. XIX

Progettisti: 1AX Architetti con Andreas Kipar KLA, Milano; Studio UAP, Roma

Prestazione svolta: progettazione definitiva e esecutiva

Importo lavori: Euro 1.689.000,00 


L’intervento di riqualificazione dell’anello viario del quartiere Laurentino 38, denominato Boulevard Laurentino è articolato in 5 stralci progettuali di cui 3 già presentati. Il  progetto vuole creare un nuovo e importante sistema pedonale che attraversa e interrompe la barriera dell’anello viario e ricongiunge il cuore del quartiere, il parco Laurentino, con la città e la via Laurentina. 

Il primo stralcio, denominato “blitz” e sviluppato all’interno di un processo partecipativo,  oltre che la riqualificazione dell’ambito pedonale sotto l’edificio del 1° ponte con l’intervento dell’artista messicano Raymundo Sesma, prevede il recupero dell’intera area che vi gravita attorno grazie alla realizzazione di uno spazio in continuità visiva e altimetrica.

Il secondo stralcio si caratterizza per la realizzazione di una piazza lineare pedonale con una nuova sistemazione della sede stradale all’altezza del trafficato asse commerciale di via Sapori, così da  migliorare la qualità della vita dei residenti  ampliando l’ambito pedonale, coerentemente con il modello di intervento del Boulevard.

Il terzo stralcio consiste nella nuova sistemazione della sede stradale all’altezza del ponte 8° e nella riqualificazione delle aree verdi che degradano verso piazza Elsa Morante con l’obiettivo di ricucire un sistema di nuove aree verdi e percorsi pedonali e connettere, attraverso gli spazi verdi, il quartiere a quello di Ferratella.